Scoperto ed esplorato un nuovo ramo alla Grotta Coralupi

05/01/2019

Nuova campagna esplorativa nel Bolognese, questa volta alla Grotta Coralupi, dove ben quattro meandri risultano attualmente in fase di esplorazione. Nel corso dell'ultima punta sabato 5 gennaio 2019, lo scavo nel meandro più vicino all'ingresso ha finalmente dato i suoi frutti, permettendo alla squadra di accedere ad un ampio pozzo di circa 4 metri di profondità. Sul fondo si rinviene un torrente attivo con scorrimento, che percorre la parte bassa del meandro percorso inizialmente strisciando nella sua sommità. Attualmente il corso d'acqua si perde in un basso laminatoio dal profilo ellittico, molto stretto, ma oltre di esso si intravede il nero e le voci rimbombano. Cosa ci sarà oltre l'ignoto?

I Gessi Bolognesi riservano ancora grandi sorprese!