Corso di Speleologia di I Livello

Da oltre 50 anni, il corso di primo livello della Scuola di Bologna del GSB-USB peremette un primo vero contatto con il mondo della Speleologia.

Scopo del corso è fornire agli allievi una ricca formazione sia teorica che pratica. Oltre ad illustrare le varie tematiche che gravitano attorno alla Speleologia, il corso punta a far acquisire agli allievi la fondamentale autonomia di movimento in grotte sia orizzontali che negli abissi verticali e a renderli edotti dei rischi dell'attività in ambienti difficili ed intrinsecamente pericolosi.

Il corso è strutturato a norma CNSS-SSI in una serie di lezioni teoriche e di uscite pratiche in palestra di roccia ed in grotta. Le lezioni (mediamente  8) hanno luogo solitamente il mercoledì fra le 21,00 e le 23,30, presso la Sede del GSB-USB. Le esercitazioni (in numero di 6-8, il sabato e la domenica) si svolgono in ambiente esterno ed in cavità naturali dell’Emilia Romagna fuori regione(solitamente in Toscana). Qui i pernottamenti si giovano del Rifugio allestito dai Gruppi ad Arni, sulle Alpi Apuane.

Il Corso ha la durata di circa due mesi ed è curato da Istruttori di Speleologia, Istruttori di Tecnica ed Aiuto-Istruttori appartenenti alla Scuola di Speleologia di Bologna, della CNSS-SSI.

Gli Allievi sono coperti da assicurazione individuale (Axa-SSI).

Alla fine del corso, ogni allievo potrà partecipare alle varie attività del GSB-USB per affinare le conoscenze tecniche apprese fino ad allora. Gli istruttori e aiuto istruttori, che saranno a questo punto diventati dei veri e propri compagni di avventure, affiancheranno ben volentieri gli ex-allievi che decideranno di proseguire nel cammino per diventare dei veri speleologi.

 

La Scuola di Bologna del GSB-USB

La Scuola di Bologna del GSB-USB è una Scuola omologata SSI, ovvero segue gli standard di insegnamento dettati dalla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia (CNSS) della Società Speleologica Italiana. La CNSS definisce le migliori e più sicure tecniche di progressione in grotta e garantisce i più accreditati metodi didattici per gli istruttori ed aiuto istruttori. L'omologazione SSI inoltre garantisce una copertura assicurativa speciale per gli allievi.

Oltre al regime imposto dall'omologazione SSI, il corso di primo livello della Scuola di Bologna del GSB-USB ha il grande vantaggio di essere tenuto da tutti Speleologi attivi nei settori di loro competenza e che, con estrema passione e pazienza, sperano di comunicare agli allievi il frutto di lunghi anni di esperienza.

 

Prerequisiti per gli Allievi

Più di 50 corsi della Scuola di Bologna hanno provato che il seme dello speleologo giace più o meno sopito nell'animo delle persone di più varia specie. 
Ci sono i super appassionati di montagna che vogliono completarsi con una esperienza totale della stessa; ci sono gli studiosi di biologia o di geologia che vogliono toccare con mano gli argomenti appresi nei loro libri.
Ma c'è anche chi semplicemente vuole soddisfare una semplice curiosità riguardo al mondo naturale che giace sotto terra, poco lontano dalle nostre città.
Per questo va detto che molti tra i più convinti speleologi hanno iniziato per caso, seguendo l'esempio di colleghi/e, amici/e o fidanzati/e. 

L'unico generale collante tra tutti quelli che si iscrivono ad un corso di speleologia è l'amore per la natura. Questo è forse il vero prerequisito per gli allievi, che comunque opera in modo selettivo ben prima l'iscrizione al corso.
Di per sé, il corso non richiede nessuna conoscenza propedeutica: ogni lezione tratta dal principio qualsiasi argomento, non dando nulla per scontato.

Poiché le uscite pratiche comporteranno una significativa attività fisica, occorre che ogni allievo porti al momento della propria iscrizione un certificato di buona salute, valido per attività non agonistiche, rilasciato dal proprio medico di base. È necessaria una fototessera.

 

Argomenti trattati durante il Corsi di Speleologia di I Livello

Argomenti di carattere scientifico:

  • Elementi di geologia
  • Carsismo nei gessi e nelle rocce carbonatiche
  • Ecologia
  • Biospeleologia

Argomenti legati all'attività in grotta:

  • Rischi nell'avvicinamento e nella progressione in ambiente ipogeo
  • Soccorso Speleologico
  • Materiali ed uso dell'attrezzatura
  • Tecniche di Progressione in Grotta
  • Tecniche Esplorative
  • Cartografia e rilievo topografico

Argomenti complementari:

  • Le Cavità artificiali
  • Documentazione
  • Spedizioni internazionali

Uscite Pratiche (solitamente previste), da confermare:

  • 2 grotte in regione
  • 2 grotte verticali nelle Alpi Apuane, in Toscana