gsb-usb

In memoriam: Giancarlo Pasini

Il GSB-USB di Bologna comunica con immenso dolore che Giancarlo Pasini: “il Paso”, non è più. Luigi Fantini, nel 1957, consegnò nelle sue mani il Gruppo e fu lui, in breve tempo a forgiarlo in quella che fu definita una “perfetta macchina per l’esplorazione”. Nel ’58 fu autore con Luigi Zuffa del primo passaggio lungo il cunicolo allagato di 930 m fra la Grotta della Spipola e l’Acquafredda, poi nel ’60 l’Antro del Corchia, la Spluga della Preta (’63), il Gaché e il Bifurto, con il GSP. Geologo, ricercatore e speleologo a tutto tondo, studiò e descrisse il meccanismo dell’erosione antigravitativa”, il deposito paleontologico della cava a Filo e i fenomeni di protocarsismo Messiniano nei Gessi bolognesi. Promotore di molte e felici collaborazioni del GSB con altri Gruppi Italiani, ebbe un ruolo determinante anche nella costituzione del Soccorso Speleologico. Il profondo affetto e il debito di riconoscenza dei compagni del GSB-USB nei suoi confronti sono incommensurabili.

Dal 1932 il Gruppo Speleologico di Bologna conduce esplorazioni e studio di cavità naturali e artificiali.

Scrivici

scrivici!

Se vuoi sapere o ti serve qualcosa in particolare non esitare a contattarci.




    Per iscriversi al corso di Speleologia è necessario inviare una mail tramite l’apposito modulo nella sezione Corso di I livello.