gsb-usb

Esplorazioni alla Grotta di Ca’ Fornace

Grotta di Ca’ Fornace, Farneto (BO), Parco dei Gessi bolognesi

Ultima e decisiva uscita di disostruzione alla Sala della Balena Sepolta, nella Grotta di Ca’ Fornace, dove i nostri tentativi per cercare una connessione (sempre più probabile) con il Complesso Partigiano-Modenesi sono finora andati non male, di più. Dopo alcune ore di attività nel punto di scavo, denominato il Portale, viene aperto uno spiraglio attraversabile e riusciamo con estrema gioia a percorrere nuove diramazioni (circa 35 m) lungo vani e diaclasi parallele che si sviluppano sia in basso che in alto, ahimè sempre in ambienti di frana. Tutta la corrente d’aria, fortissima appena oltre il Portale, si disperde e proviene da molteplici vie dall’alto, tutte attraverso blocchi di frana sospesi, in cui eventuali disostruzioni sono pressocchè inattuabili. Niente da fare, questa grotta non vuole darci pace.
Constatando a mente lucida tutte le ultime perlustrazioni fatte, giungiamo alla conclusione che – almeno per ora – Ca’ Fornace sembra aver esaurito le possibilità di farci penetrare nel Sistema. Comunque contenti, sbocciamo un prosecco e degustiamo una prelibata Ming-Minestrina preparata con amore dal nostro Minghino (M. Fabbri).
Si valuta di lasciare armato in quanto si rifarà completamente il rilievo della grotta dato che negli ultimi anni, in cui è stata setacciata da cima a fondo, sono state scoperte tre nuove diramazioni e alcuni ambienti non erano presenti nel vecchio rilievo.

Alla prossima!

Scrivici

scrivici!

Se vuoi sapere o ti serve qualcosa in particolare non esitare a contattarci.




Per iscriversi al corso di Speleologia è necessario inviare una mail tramite l’apposito modulo nella sezione Corso di I livello.

x